Il Vin Santo è un vino dolce profondamente radicato nella tradizione toscana. I primi riferimenti risalgono al Rinascimento, che è anche il momento in cui la famiglia Avignonesi entrò in scena per la prima volta. Fino ad oggi i nostri Vin Santo e Occhio di Pernice sono prodotti con la madre (lievito) che è stato tramandato da generazioni e conferisce quel sapore etereo. Questo vino dolce è il risultato di un processo di invecchiamento eccezionalmente lungo durante il quale più della metà di questo prezioso liquido evapora. È stato calcolato che con la stessa quantità di uva utilizzata per produrre una delle nostre bottiglie da 375 ml si possono produrre ventiquattro bottiglie da 750 ml di vino.